Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - L'ULULATO DELLA LUPA STORDISCE VIESTE. VITTORIA SCACCIA CRISI AL PALAVENTURA

Lunedì 29 Gennaio 2018 - Non ci sono ancora commenti

L'ULULATO DELLA LUPA STORDISCE VIESTE. VITTORIA SCACCIA CRISI AL PALAVENTURA

La Lupa Lecce riassapora il gusto della vittoria e sale a 16 punti in classifica nel Campionato Maschile di Serie C Silver. Il primo successo del 2018 si è materializzato ieri sera al PalaVentura contro Vieste con il punteggio di 89-67. Un risultato eloquente che non lascia spazio a diverse interpretazioni. La voglia di vincere dei giallorossi è stata quasi palpabile, percettibile sin dal riscaldamento. Dopo quattro sconfitte consecutive, i lupi di coach Santoro hanno saputo rialzare la testa uscendo dalla zona calda della classifica con una prestazione di squadra ricca di spunti. Malaventura ha vestito i panni del top scorer per la prima volta da quando è approdato alla corte della società presieduta da Angelo Perniola. L’ex Fortitudo ha messo a referto 20 punti con 8/13 dal campo collezionando anche 9 assist di platino. Una prova maiuscola che, insieme ai 14 punti di Paiano e ai 15 di Sirena, hanno fatto la differenza nel computo della gara valida come quinta giornata di ritorno della stagione regolare. I 59 punti messi a verbale dal trio giallorosso sono stati conditi dalle ottime performance degli Under Zezza, Rizzato e Quaranta. La linea verde della Lupa Lecce ha totalizzato 12 punti al netto di ben 18 minuti trascorsi sul parquet del palazzetto di piazza Palio. Una ventata di gioventù che avvalora la vittoria dei salentini a cospetto di un avversario vero, che all’andata superò i giallorossi per 74-66. Nonostante l’assenza di Lasorte e i 17 minuti concessi a capitan Mocavero a causa dei soliti acciacchi, i ragazzi di Santoro hanno messo in saccoccia i due punti nonostante la verve realizzativa di Ljubisa, autore di 21 punti per la squadra di Vieste. I parziali sono inequivocabili: i giallorossi hanno condotto la gara sin dalle battute iniziali vincendo tutti e quattro i periodi di gioco. Il terzo quarto è stato il momento in cui i padroni di casa hanno alzato ulteriormente i giri del motore mettendo in ghiaccio la partita con il +15 sul tabellone luminoso. Il successo di ieri sera ha permesso ai giallorossi di scavalcare Vieste e Cus Jonico Taranto, che ha perso in casa contro Mola di Bari.

LUPA LECCE 89 – VIESTE 67

Parziali 27-18, 47-34, 67-51

Lupa Lecce: Malaventura 20, Sirena 15, Paiano 14, Mocavero 7, Colella, Caloia 6, Ferilli 8, Rizzato 2, Quaranta 6, Zezza 4, Passante 6, All. Santoro.

Vieste: Ljubisa 21, Lauriola 14, Dos Santos 7, Carosi 4, Compagnoni 12, Lauriola 2, Hoxha 7, Ragno, Argentieri, Vieste, All. De Santis.

Arbitri: Meneleo di Mola e Procacci di Corato.