Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - IL GIOCO DELLA LUPA LECCE NELLE MANI DI SIMONE SALAMINA

Mercoledì 20 Giugno 2018 - Non ci sono ancora commenti

IL GIOCO DELLA LUPA LECCE NELLE MANI DI SIMONE SALAMINA

Un altro figlio del basket leccese torna a casa: Simone Salamina è un nuovo giocatore della Asd Pallacanestro Lupa Lecce. Il playmaker classe ’88 si è legato alla società presieduta da Angelo Perniola per la stagione 2018/19. Reduce da un’ottima stagione a Teramo, il salentino ha sposato i progetto della squadra giallorossa mediante il lavoro prezioso di Tonino Fiorentino. Dopo gli arrivi di Federico Durini e Marko Vrajnikovic, il Direttore Sportivo ha messo a segno un altro colpo da novanta che potrebbe spostare gli equilibri del prossimo campionato di Serie C Gold. Un vero lusso per la categoria, che la dice lunga sulle ambizioni della Lupa in ottica futura. Salamina porterà esperienza, cervello e tanta tecnica. “Quando ho giocato in Serie C ho sempre vinto il campionato”. Esordisce così il leccese cresciuto cestisticamente sotto le ali protettrici di Luigi Natale e Tonino Fiorentino.  Salamina ha vestito le maglie di Teramo, San Severo e Mola di Bari. E l’anno scorso è risultato tra i migliori cinque assist-man della Serie B con una media di quasi sei assist a partita. Oltre ai passaggi decisivi, il funambolo alto 185 cm si è distinto negli anni per la abilità nel pick and roll.