Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - VERSO LUPA LECCE – CORATO, L’URLO DI CALOIA: “LECCESI, VENITE A SOSTENERCI”

Giovedì 30 Marzo 2017 - Non ci sono ancora commenti

VERSO LUPA LECCE – CORATO, L’URLO DI CALOIA: “LECCESI, VENITE A SOSTENERCI”

Alle porte si sente già il profumo della grande sfida per la Lupa Lecce di coach Bray. I giallorossi ospiteranno domenica prossima il Corato tra le mura di casa del PalaVentura, con palla a due alle 18,30. Nel roster dei lupi c’è un giocatore che ha già battuto la forte compagine allenata da Verile: Antonio Caloia, proprio lui. L’anno scorso il pivot contribuì alla promozione in Serie C del Ceglie che, sulla lunghezza delle tre gare, sconfisse il Corato in finale relegandolo ad un’altra stagione in D. Quest’anno per l’ostunese la storia potrebbe ripetersi con la maglia della Lupa. “Mi sento bene e sono pronto a dare il massimo in questo finale di campionato – spiega Caloia -. Per me è stata una stagione di alti e bassi per via di una fascite plantare che mi ha costretto a restare fuori per un mese. Adesso però mi sento al top e voglio aiutare i miei compagni a coronare il sogno del salto di categoria”. Quando è stato bene, il lungo di Bray ha dimostrato di essere il miglior partner d’attacco di capitan Mocavero. Punto di riferimento inamovibile sotto le plance e giocatore utile a creare spazi per i compagni. “Se domenica vinciamo saremmo già a metà dell’opera – prosegue il 17 -. Corato è la formazione più forte del girone perché può garantire tanti centimetri in campo e tante rotazioni dalla panchina. Noi però non siamo da meno e spero che troveremo un palazzetto pieno, pronto a sostenerci per questa sfida così importante. Anche i nostri avversari potranno contare sull’apporto dei loro tifosi che riverseranno in massa al PalaVentura. Anche per questo motivo chiedo espressamente ai leccesi di venire a al palazzetto per spingerci verso una vittoria che ci lancerebbe in classifica. A loro mancherà Castoro che è una guardia con tanti punti nelle mani, ma coach Verile può contare su un roster all’altezza che può mettere in grossa difficoltà chiunque – conclude il classe 89 -. Sarà sicuramente una bella battaglia e ce la metteremo tutta per uscirne vittoriosi”.