Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - LA LUPA LECCE CADE A RUVO E PERDE L’ IMBATTIBILITA’

Lunedì 19 Novembre 2018 - Non ci sono ancora commenti

LA LUPA LECCE CADE A RUVO E PERDE L’ IMBATTIBILITA’

È vero. Spesso si dice che vincere aiuti a vincere, ma perdere a testa alta in trasferta contro una squadra ringalluzzita da un Laquintanaletteralmente scatenato, può anche far bere in prospettiva. Può far bene perché, prima o poi, anche una Lupa tonica, rocciosa e plasmata a dovere da coach Di Salvatore, poteva incappare in una fisiologica battuta d’arresto. Uno stop figlio della stanchezza e dalla scarsa lucidità, al termine di una cavalcata che, in questo primo scorcio di stagione, ha prodotto sei vittorie in altrettante gare, prima della piccola debacle di Ruvo. I giallorossi hanno subito la partenza a razzo dei padroni di casa, che hanno chiuso il primo quarto con 13 punti di vantaggio. Un gap che Mocavero e compagni hanno provato spasmodicamente a colmare nel prosieguo della partita con un Salamina da 33 punti a referto. Anche le prestazioni di Brajkovic (17) e Vranjkovic (19) hanno resa viva la contesa sino agli sgoccioli dell’ultimo periodo, ma i locali hanno avuto il merito di tenere botta e restare col muso davanti per tutto l’arco della gara. Nell’ultimo periodo, i giallorossi hanno dato tutto con le energie residue arrivando a ridosso di Ruvo sul tabellone luminoso, ma gli sforzi della rimonta sono stati vanificati da una squadra che è andata a bersaglio con buona regolarità. Nel computo della partita, i salentini hanno vinto il secondo e il quarto periodo di gioco, ma sono stati gli avversari a mettersi in tasca i 2 punti in palio. La Lupa Lecce è uscita dal PalaColombo con la prima sconfitta stagionale in campionato e, mentalmente, è già pronta a preparare il riscatto domenica prossima quando ospiterà Vieste nel fortino del PalaVentura. 

Tabellino: 

RUVO - GLS LUPA LECCE : 87-82

27-14/20-26/19-19/21-23

Ruvo: Laquintana 34, Marchetti 14, Mascoli, Ippedico 7, Presentazi, Eremita, Barile, Jovic 14, Di Salvia 7, Bagdonavicius 11. 

Lupa Lecce: Salamina 33, Vranjkovic 19, Brajkovic 17, Malaventura ne, Rizzato ne, Nolli, Quaranta ne, Colucci, Mocavero 9, Durini 4. 

Arbitri: Domenico Ranieri di Mola di Bari e Francesco Calisi di Monopoli.