Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - A Martina Franca per graffiare ancora. Lupa Lecce a caccia della Valle d’Itria

Sabato 24 Marzo 2018 - Non ci sono ancora commenti

A Martina Franca per graffiare ancora. Lupa Lecce a caccia della Valle d’Itria

E adesso si fa sul serio. La Lupa Lecce si giocherà una bella fetta di salvezza a Martina Franca. Domani pomeriggio i ragazzi di coach Rizzato proveranno ad inanellare la seconda vittoria consecutiva per allontanare lo spauracchio dei playout. Dopo la convincente prova di Ostuni, i giallorossi sono chiamati alla seconda trasferta di fila con un unico imperativo: vincere! La continuità di Sirena, il redivivo Malaventura, l’esperienza di Mocavero, il ritrovato Lasorte, i centimetri di Paiano e l’umiltà di Ferilli, Passante, Quaranta e Zezza. Un concentrato di virtù che hanno permesso al gruppo fermentato da Rizzato di ritrovare entusiasmo mediante la ricetta della coralità e dello spirito di abnegazione. Tutti uniti verso l’obiettivo di concludere a testa alta un campionato difficile, possibilmente senza passare per la pericolosa roulette degli spareggi salvezza. Nelle ultime settimane la Lupa ha dimostrato di essere più incisiva fuori casa. E in attesa di rifar pace col PalaVentura per la prossima gara decisiva contro il Cus Jonico Taranto, i salentini intendono esultare a squarcia gola lontani dalle mura amiche del palazzetto dello sport di piazza Palio. Con appena 4 punti in classifica, la Valle d’Itria Martina è la squadra più abbordabile del torneo, almeno sulla carta. Poi ci sarà il campo a dire sempre la verità. La gara valida per la 13^ giornata di ritorno della stagione regolare si giocherà al Pala Wojtyla con palla a due alle ore 18. La partita verrà arbitrata da Giuseppe Russo di Taranto e Cosimo Grieco di Matera.