Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - VIESTE DERAGLIA E SBATTE CONTRO UNA LUPA DI CEMENTO ARMATO

Domenica 19 Gennaio 2020 - Non ci sono ancora commenti

VIESTE DERAGLIA E SBATTE CONTRO UNA LUPA DI CEMENTO ARMATO

Questa è una Lupa Lecce di granito, forte nella testa prima ancora che nelle gambe. E non ci sarebbe altro da aggiungere. Perché concedere appena 57 punti ad un avversario spigoloso e imprevedibile come Vieste, che ha giocato in casa, non è impresa da tutti. In questo meraviglioso inizio del 2020, i giallorossi hanno già inanellato la terza vittoria di fila facendo capitolare al suo passaggio Manfredonia, Castellaneta e Vieste. Un ruolino di marcia che ha consentito alla banda Di Salvatore di salire a quote 18 punti nella classifica del campionato regionale di Serie C Gold. La difesa non è mai stata più ermetica come nelle ultime uscite. La squadra appare più fresca sotto tutti i punti di vista. Rispetto al vestito con qualche alone di troppo indossato nel 2019, i giallorossi stanno sfoggiando l’abito della reattività brillantinato da quella giusta e sana cattiveria agonistica che, in un campionato equilibrato e tosto come questo, ti permette di portare a casa il risultato. A Vieste è finita 57-63 con il trio Cvetanovic - Petraitis - Mocavero autore di ben 40 punti. Tantissima roba dato il basso punteggio maturato sul parquet dell’Omnisport Vieste. Ai beniamini di casa non sono bastate invece le realizzazioni di Ordine e Monier per tornare alla vittoria. E pensare che nel primo quarto la Lupa si era permessa anche il lusso di bucare l’approccio alla gara concedendo il primo break ai locali. Ma già dal secondo quarto, i lupi hanno cacciato gli artigli dell’orgoglio mettendo alle corde Vieste in tutte le zone del campo. Al rientro dagli spogliatoi la Lupa era in vantaggio di 6 punti, ma proprio nel terzo periodo i padroni di casa hanno avuto il merito di rendersi protagonisti di una rimonta, che ha rimesso il risultato in discussione alle porte del decisivo quarto periodo. E nel momento topico del match, i giallorossi hanno dimostrato più fame e più grinta mettendo in saccoccia 2 punti di oro e allungando la striscia positiva, in attesa della prossima gara casalinga contro la Cestistica Ostuni.

TABELLINO:

(13-9/15-25/17-12/12-17)

Vieste: Guzzon, Monier 19, Compagnoni, Ordine 17, Scozzaro 5, Nicosia 2, Vrajnikovic 13, Feyzulla, Bentrad 1, Vieste.

Lupa Lecce: Mocavero 10, Cvetanovic 17, Petraitis 13, Durini 5, Salamina 9, Marinelli 6, Di Salvatore 3, Zezza, Gatta, Calasso.

Arbitri: Giuseppe Russo di Taranto e Francesco Anselmi di Ruvo di Puglia