Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - COMUNICATO DELLA PRESIDENZA

Sabato 25 Aprile 2020 - Non ci sono ancora commenti

COMUNICATO DELLA PRESIDENZA

Viene anche il tempo nel quale far calare il sipario.

Per la verità il fondale scenico non è dei migliori né dei più allegri, ma la decisione era stata assunta in tutta coscienza da tempo e non ci tornerò su.

Come concordato ed avvertito già dalla fondazione, mio doveva essere il primo triennio; ma per grande affezione verso questa creatura chiamata Lupa Lecce di mio pugno è stato il primo quinquennio.

Alla scadenza del mio ventesimo anniversario da dirigente di società sportive ho il dovere di tirare il respiro e di privilegiare chi si vorrà impegnare al posto mio con la forza di una migliore gioventù nel delicato ruolo presidenziale, quello che amo definire “del primo rematore” più che dell'ammiraglio. E’ veramente leader chi corre davanti e chi mette mani allo sforzo comune per primo, non chi comanda o pretende di essere ascoltato urlando dalle retrovie. E posso dire con coscienza linda ed onore di aver fatto così ognuno dei miei vent'anni al timone dapprima della Fiamma, poi della NPM ed ora della Lupa Lecce.

Avevo 44 anni quando ho iniziato ed ero nel culmine della forza fisica e morale. Ad un ventennio di distanza sto altrettanto bene, ma sarà pur ora di avvicendare il comando di questa società e concedersi di bighellonare tra palazzetti a vedere il basket ora qui ora lì, se dovesse ricominciare; la vedo difficile, ma prima o poi avverrà.

Ho collezionato quattro salite di categoria e nessuna retrocessione. Sono soddisfatto dei risultati ottenuti e della collaborazione di quanti, tantissimi, si sono fidati del sottoscritto ed hanno remato insieme a me nello sforzo di togliere gioventù all'inerzia della strada ed ai vizi facili del consumismo attuale.

La lista lunga un ventennio dei tanti amici da citare riempirebbe la pagina da sola e sarebbe piuttosto inutile. Spero invece io di essere stato utile a qualcosa.

La Lupa cambia Presidente, prende la sua strada, continua a vivere, spero anche meglio di così, ne sarei lusingato, Angelo si riposa.

GRAZIE a tutti per questi vent'anni indimenticabili.

 

Angelo Perniola.