Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - UNA LUPA SVAGATA CROLLA IN CASA CONTRO ALTAMURA

Lunedì 10 Febbraio 2020 - Non ci sono ancora commenti

UNA LUPA SVAGATA CROLLA IN CASA CONTRO ALTAMURA

Purtroppo le considerazioni pre-gara si sino rivelate profetiche. La Gls Lupa Lecce è scivolata sulla buccia di banana della Libertas Altamura. Proprio nel periodo migliore dei ragazzi di coach Sandro Di Salvatore, i giallorossi sono incappati nella prima sconfitta del girone di ritorno della stagione regolare dopo cinque vittorie consecutive. La squadra del presidente Angelo Perniola è scesa in campo svagata perdendo l’imbattibilità nel 2020 tra le mura amiche del PalaVentura, con il punteggio di 66-83. L’approccio alla gara dei salentini è stato totalmente errato. E i 7 punti di svantaggio alla fine del primo quarto, hanno costretto i leccesi ad inseguire Altamura per il resto della gara. Nel secondo quarto i padroni di casa hanno tentato una timida reazione riuscendo a dimezzare il gap nel punteggio. Nella ripresa però i viaggianti si sono dimostrati più affamati e più concentrati ristabilendo le distanze nel terzo quarto e dilagando nel quarto periodo sino al +17 finale. I 23 punti messi a referto da Petraitis non sono bastati per portare a casa la sesta vittoria di fila, perché la squadra si espressa al di sotto dei propri standard dinanzi ai propri sostenitori. Tra le file di Altamura, invece, si sono evidenziate le prestazioni di Vigor autore di 30 punti e dell’ex Lasorte, che ha messo a referto 16 punti. “Senza voglia queste partite non si vincono. Abbiamo sciupato l’occasione di prendere punti importanti contro un avversario che ha giocato tre giorni fa - spiega coach Di Salvatore -. Siamo mancati di aggressività. E la partita durante la settimana l’abbiamo preparata anche bene, ma se entriamo in campo con questo atteggiamento non andiamo da nessuna parte. Non possiamo giocare d’attesa in questo campionato. Non si può entrare in campo con l’idea di aver già vinto. L’avversario va aggredito. Le prossime gare saranno molto impegnative a partire dal derby in casa del Monteroni”.

Tabellino

(17-25/18-15/26-28/5-15)

Lupa Lecce 66 - Libertas Altamura 83

Lupa Lecce: Petraitis 23, Cvetanovic 9, Mocavero 8, Salamina 12, Durini 4, Marinelli 10, Calasso, Di Salvatore M, Zezza, Gatta.

Altamura: Vigor 30, Lasorte 16, Dondur 16, Castoro 6, Clemente 10, Pace 5, Montemurro, Loperfido, Giordano, Carucci.

Arbitri: Francesco Calisi di Monopoli (Ba), Eros Marseglia di Mesagne (Br).