Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - ANGELINI E MUSCI PUNISCONO LA LUPA LECCE: A FRANCAVILLA UN’ALTRA SCONFITTA

Mercoledì 24 Gennaio 2018 - Non ci sono ancora commenti

ANGELINI E MUSCI PUNISCONO LA LUPA LECCE: A FRANCAVILLA UN’ALTRA SCONFITTA

La luce in fondo al tunnel è ancora un miraggio. La Lupa Lecce è uscita con le ossa rotte dal parquet di Francavilla inanellando la quarta sconfitta consecutiva nelle prime quattro gare di ritorno sinora disputate. Nonostante l’assenza pesante di capitan Mocavero, i giallorossi hanno duellato con i padroni di casa dando vita ad una partita equilibrata e tiratissima. Almeno sino al 69 pari, quando i salentini hanno avuto in mano il possesso del potenziale vantaggio a 3 minuti dalla fine. Il tiro sbagliato e la transizione vincente di Francavilla ha tagliato le gambe ai leccesi, che si sono fatti sopraffare dal furore dei locali sino al punteggio finale di 81-71. Coach Santoro ha scelto il quintetto formato da Caloia, Colella, Paiano, Malaventura e Sirena mandando in doppia cifra ben cinque giocatori nel computo della gara. Eppure non è bastato. Francavilla ha trovato in Musci e Angelini i punitori della Lupa al netto di 45 punti messi a referto in due. Tra i giallorossi è svettata la prestazione di Antonio Caloia. L’ostunese ha sfornato un’altra prova di grande sostanza dando seguito all’ottima performance fornita contro Mola di Bari nel turno precedente. In attesa del match-verità contro Vieste, in programma domenica prossima al PalaVentura, coach Santoro ha analizzato la gara di Francavilla con la solita lucidità: “Siamo amareggiati per il risultato, ma la squadra ha giocato in maniera corale giocando punto a punto contro un avversario molto forte – spiega il tecnico mesagnese -. Forse avremmo dovuto gestire meglio quel possesso a tre minuti dal termine, ma purtroppo la squadra non sta tirando bene. Prendiamo troppi tiri con l’uomo addosso e dobbiamo cercare la chiave per costruirci tiri aperti. E’ mancato un giocatore importante come Mocavero che speriamo di ritrovare contro Vieste domenica prossima – conclude -. Una gara da vincere a tutti i costi”.

FRANCAVILLA 81 – LUPA LECCE 71

Parziali: 18-17, 23-20, 21-20, 19-14

Francavilla: Mascia, D’Amone, Punzio 3, Musci 20, Meo, Menzione, Leo 14, Calò 7, Angelini 25, Iaia 3, Eletto, Mazzarese 9. All.

Lupa Lecce: Malaventura 13, Quaranta 2, Paiano 12, Colella 8, Zezza, Rizzato, Sirena 15, Caloia 10, Mocavero, Passante, Ferilli 11, All. Santoro.

Arbitri: Fabrizio Valaori Farina di Brindisi e Matteo Rodi di Brindisi.