Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Le ultime news - UNA LUPA LECCE D’ACCIAIO ESPUGNA IL PALAPOLI DI MOLFETTA

Lunedì 9 Dicembre 2019 - Non ci sono ancora commenti

UNA LUPA LECCE D’ACCIAIO ESPUGNA IL PALAPOLI DI MOLFETTA

Quando il gioco si fa duro, i lupi cominciano a giocare. La Lupa Lecce è la prima squadra ad aver battuto il Molfetta nel fortino del PalaPoli. Ieri sera i giallorossi si sono imposti davanti al pubblico molfettese per 63-72 inanellando la seconda vittoria dopo il successo ottenuto contro il Francavilla. Dal punto di vista difensivo i giallorossi hanno giocato la miglior partita della stagione riuscendo a limitare uno Staselis da 18 punti (ben al di sotto della sue medie realizzative). Coach Di Salvatore ha dovuto fare a meno ancora una volta di Petraitis, ma ha potuto fare affidamento su un ritrovato Salamina che ha vestito i panni dell’uomo della ribalta giallorossa. Il play ex Teramo ha messo a referto 18 punti bissando l’ottima prestazione fornita contro il Francavilla. I salentini hanno indovinato l’approccio concedendo appena 12 punti nel primo quarto grazie ad una difesa aggressiva e furente. I padroni di casa reagiscono nel secondo periodo con le realizzazioni di Staselis e la fisicità di Bagdonavicius, portandosi in vantaggio sul 38-32 al rientro negli spogliatoi. Ed ecco che nella nel terzo quarto Mocavero e compagni rientrano sul parquet con uno spirito diverso. La difesa torna un bunker come nel primo quarto e in attacco la Lupa dimostra maggiore lucidità e fluidità di gioco rispetto ai molfettesi. Dopo il contro-sorpasso i giallorossi allungano e restano col muso davanti sino al suono dell’ultima sirena, che regala alla Lupa una vittoria prestigiosa quanto meritata per quanto prodotto sul parquet. Oltre a Salamina sono andati in doppia cifra a referto Cvetanovic, Durini e Marinelli. E anche ieri sera gli Under Gatta e Zezza hanno dato un positivo contributo alla causa nel segno della collettività e di un gruppo di giocatori che potrà dire la sua sino alla fine del campionato.

Tabellino

MOLFETTA 63 - LUPA LECCE 72

(12-17/26-15/13-22/12-18)

Molfetta: Staselis 18, Cuccarese 2, Azzolini, Didonna 3, Mongelli, Serino 6, Feruglio 7, Angelini 4, Bagdonavicius 17, Maggi.

Lupa Lecce: Salamina 18, Cvetanovic 14, Gatta 5, Durini 13, Zezza, Calasso, Marinelli 11, Mocavero 7, Renna, Di Salvatore M.

Arbitri: Angelo Paradiso di Santeramo in Colle (Ba) e Giulio Di Vittorio di Ruvo di Puglia (Ba).